I giochi di strategia online più belli

Tra i giochi di strategia esiste da sempre una concorrenza spietata, sopratutto tra i browser game ambientati nel passato. Negli ultimi tempi sono stati però rilasciati alcuni titoli particolarmente intriganti, dinamici e graficamente superiori a tutti i browser game strategici del passato, dando in un certo senso una svolta a quelli che erano gli standard qualitativi dei giochi di strategia giocabili su browser. Vediamo ora di andare a conoscere tre dei migliori strategici disponibili in rete, tutti graficamente eccellenti e superiori alla concorrenza.

promo2

Goodgame Empire

Goodgame Empire è il mio gioco di strategia preferito, sopratutto per via del comparto grafico caratterizzato da una scelta stilistica quanto mai originale ed inedita. E’ stato totalmente tradotto in italiano e presenta uno scenario tipicamente storico nel quale sarai il proprietario di un castello, dovrai difendere le tue mura e fornire quanto necessario alla popolazione affinché lavori e si senta al sicuro. Tra le altre cose è possibile vedere gli abitanti girovagare all’interno delle mura con i loro vestiti e gli attrezzi da lavoro, così come come è possibile giocare a schermo intero e zoomare su ogni elemento ed edificio. Il tutto è stato realizzato con la massima cura per i dettagli, utilizzando colori vivaci e modelli poligonali semplici ma divertenti, perfettamente a tema con tutto il contesto di gioco. La realisticità lascia in parte spazio alla fantasia e alla spensieratezza, la quale viene trasmessa attraverso l’uso di immagini, personaggi e colori vivaci ed originali.

Forge of Empires

Forge of Empires è un altro degli ultimissimi browser game di strategia in italiano ad esser stato rilasciato sul mercato. Ha già raggiunto quota 250.000 utenti registrati e si presenta come uno dei migliori del suo settore, offrendo un comparto grafico quantomai realistico e dettagliato, con tanto di abitanti in movimento all’interno del villaggio ed edifici disegnati con cura ed attenzione per i dettagli. Per il resto rappresenta il tipico gioco di strategia, perlomeno a livello di dinamiche, anche se presenta alcune particolarità originali e degne di nota. Per esempio, al posto delle classiche risorse da raccogliere e produrre come la legna, la pietra, l’oro e il cibo, vengono utilizzati semplicemente i “materiali”, i quali possono esser prodotti da tutta una serie di strutture attraverso l’attesa di determinati periodi di tempo. Il gioco implementa inoltre un particolare sistema di combattimento a turni, attraverso il quale potrai muovere le truppe del tuo esercito all’interno di un campo di battaglia frazionato ad esagoni, dove con la giusta tattica e il tempismo adatto potrai schiacciare il nemico conquistando nuove terre e prendendo possesso di risorse preziose.

Riot Zone

Riot Zone è molto diverso dai due titoli sopracitati e non è ancora stato tradotto in italiano. Lo scopo del gioco sarà quello di gestire una squadra di mercenari, i quali combatteranno per te e per portare a termine determinate missioni in cambio di ricompense. Si presenta a grandi linee come un gestionale e non come un puro browser game strategico, implementando inoltre un sistema di progressione tipico dei giochi di ruolo, il quale permette ai mercenari di guadagnare esperienza e salire di livello, migliorando le proprie capacità gradualmente battaglia dopo battaglia. Potrai inoltre intervenire durante gli scontri, utilizzando granate, medikit, stimolatori ed altri espedienti per uccidere i soldati nemici prima che sia troppo tardi. Avrai un tuo campo base da sviluppare e dove costruire una prigione, un laboratorio ed altri edifici utili al potenziamento delle armi, all’allenamento dei mercenari, alla produzione di oggetti utili e così via. Il tutto viene offerto attraverso un comparto grafico perfettamente a tema con la trama di gioco, con modelli poligonali sufficientemente ben realizzati ed un dettaglio delle texture più che sufficiente. Potrai infine assistere agli scontri in tempo reale, godendo degli effetti che accompagneranno le esplosioni e le sparatorie.